Restauro Lancia Aurelia B52 PF 200 | Diario dei lavori marzo 2009

Diario dei lavori marzo 2009

Smontaggio vettura

Area officina riservata alla vettura (foto 1).

 

Mascherone capote

Il mascherone è stato completato simulando i contorni della carrozzeria con la capote (vetri porta, fascia superiore parabrezza e profilo baule). La capote è stata smontata completamento e l’ossatura è stata posizionata sul mascherone (foto 2).

 

Attrezzature porte

Le porte sono state fissate agli attrezzi di posizionamento e successivamente smontate (foto 3).

 

Parabrezza

Durante le operazioni di smontaggio dei vetri, sono state ritrovate sulla carrozzeria delle tracce di vernice verde (foto 4). 

 

Paraurti anteriori

Smontaggio dei particolari esterni di finizione nella parte frontale della vettura (foto 5).

 

Paraurti anteriore

Rimozione del contorno cromato paraurti anteriore (foto 6).                    

 

Paraurti posteriore

Rimozione particolari cromati di finizione esterna e paraurti posteriore.

Le loro condizioni sono risultate peggiori di quelle dei particolari della parte anteriore della vettura (foto 7).

 

Luci

Rimozione dei proiettori anteriori e dei fanali posteriori (foto 8).

I proiettori anteriori vanno sostituiti data le loro pessime condizioni; risulta assente il dispositivo luci di posizione. Il faro di profondità supplementare, aggiunto successivamente e fissato nella parte inferiore sinistra del paraurti anteriore, verrà rimosso.

Le luci di coda vanno riparate, la mostrina cromata verrà rilavorata per riportarla alla forma originale, con il baffo orizzontale che unisce entrambi i lati.

 

Montante porta

I ricoprimenti montanti porta sono stati smontati e sverniciati.

A destra della foto, componenti di finizione esposti sul bancone (foto 9).

 

Porte

Le porte sono state completamente smontate. Nelle foto, le maniglie, il meccanismo di discesa cristallo e i particolari interni al pannello porta (foto 10 e 11).

 

Plancia

Smontaggio completo della plancia e successiva analisi dei componenti. Tutto l’impianto elettrico è stato identificato ed etichettato. Sia la radio che gli strumenti vanno riparati (foto 12 e 13).

 

Pezzi sciolti

I particolari della vettura esposti sui banconi riservati (foto 14).

 

Capote

Rimozione della tela capote e smontaggio parti in legno dell’ossatura (foto 15).

Ricostruzione della sagoma originale del lunotto posteriore (foto 16).

 

Sedili anteriori

Analisi sui sedili: la più recente attività di restauro è stata puramente “cosmetica” e denota un’applicazione eccessiva di imbottitura (foto 17).

 

Sedili anteriori

L’intelaiatura della seduta e le bande elastiche sono state sostituite.

Le molle dell’intelaiatura appaiono in buone condizioni (foto 18).

 

Stato attuale vettura

La carrozzeria ora è “nuda” e l’auto è pronta per la rimozione ed il restauro delle parti meccaniche (foto 19).